NEWS

Labo Naturae: la cosmesi diventa alchimia di un territorio

È racchiusa l’essenza del nostro territorio nei cosmetici di Labo Naturae, che impiegando materie prime prodotte in loco, contribuisce alla tutela dell’ambiente naturale

10/04/2016 – 17:37:43 – Fonte: http://www.ostunilive.it/news/Attualita/420110/news.aspx

indietro
Labo Naturae: la cosmesi diventa alchimia di un territorio - Foto 1

Dopo aver parlato della nuova linea di cosmetici “Atena”, realizzata con olio extravergine di oliva biologico prodotto da olivi secolari, torniamo a raccontare come sia possibile conoscere e apprezzare il nostro territorio, attraverso l’impiego delle materie prime qui prodotte. Il lavoro di Mariantonietta Trinchera e del suo “Labo Naturae” parte proprio da questo concetto, rendendo l’olio extravergine d’oliva la basecosmetica di saponi, oli, creme e scrub.

Oltre a questo sublime ingrediente, l’estratto di piante aromatiche prettamente locali, come timorosmarino e lavanda, fatte crescere nella cava dismessa di “Pezza Caldara”, interna al Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere. Qui tutto ha avuto inizio nel 2010, con il progetto “Bolle di Riserva”, finanziato dal programma regionale “Principi Attivi”, che ha permesso alla dott.ssa Trinchera di avviare la sua attività.

Acquistano un potere alchemico le formule di “Labo Naturae”, testimoni contemporanei di un sapere antico, che bisogna comprendere e tramandare. Il recupero del terreno della cava dismessa, la messa a dimora delle piantine, hanno permesso il recupero e la riqualificazionedi un’area diventata all’epoca una specie di discarica. Adesso che l’ecosistema è rinato, quella che sembrava una ferita aperta nella natura, grazie a una moderna riscrittura di ingegneria naturalistica rappresenta invece un’oasi florida. Fiori e arbusti continuano a crescere rigogliosi, inebriando l’aria intorno.

«Per me è importante nella vita impegnarsi a fare qualcosa di buono per le persone, e anche per la natura che ci circonda – racconta Mariantonietta Trinchera – che è con noi così generosa. È importantissimo secondo me valorizzare le risorse naturali, rispettare tempi e modalità d’impiego, cosa non prevista attualmente dalla logica industriale.

I prodotti “Labo Naturae” sono estremamente compatibili con qualsiasi tipo di pelle, anche quelle più sensibili o che presentano problemi dovuti ad allergie, intolleranze o dermatiti. La grande attenzione che c’è oggi verso l’igiene e la cura della persona, porta a usare tantissimi prodotti durante la giornata che, sommati all’azione di agenti atmosferici e inquinamento, non fanno altro che stressare la pelle, che a lungo andare diventa sempre più delicata. Scegliere un prodotto realizzato con metodo artigianale e con materie prime biologiche e naturali, significa garantirsi un benessere reale».

Ancora una volta quindi, guardare indietro, vuol dire essere avanti.

indietro